Iscriviti ora

** Riceverai le ultime notizie e gli aggiornamenti per il tuo viaggio in Bulgaria

Trending News
14 Lug 2024
Dolci tradizionali, Eventi e festività

Kozunak: il dolce pasquale della tradizione bulgara

Kozunak: il dolce pasquale della tradizione bulgara
User:Voyager, CC BY-SA 3.0 , via Wikimedia Commons

Cari amici, se state programmando un viaggio in Bulgaria durante il periodo pasquale, non potete perdervi l’opportunità di assaggiare il Kozunak, il tradizionale dolce di Pasqua bulgaro. Questo pane dolce, soffice e profumato, è una vera delizia per il palato e rappresenta un elemento fondamentale delle celebrazioni pasquali in Bulgaria.

Storia e origini del Kozunak

Questo pan dolce ha una storia antica che affonda le radici nella tradizione cristiana ortodossa. Secondo alcune fonti, le origini di questo dolce risalgono addirittura all’antico Egitto, anche se la ricetta si è evoluta nel corso dei secolo. In Bulgaria, il Kozunak è diventato il dolce pasquale per eccellenza a partire dall’inizio del XX secolo, quando le influenze della cucina francese hanno iniziato a diffondersi nel paes. Il nome “Kozunak” deriva dalla parola bulgara “kosa”, che significa “treccia”, in riferimento alla forma intrecciata che spesso assume questo pane dolce. In altre lingue, come il rumeno e il greco, il Kozunak è conosciuto rispettivamente come “cozonac” e “tsoureki”.

Ingredienti e preparazione

Il Kozunak è un pane dolce a base di farina, latte, uova, zucchero, burro e lievito. Spesso viene arricchito con uvetta, scorza di agrumi, vaniglia o rum, che gli conferiscono un aroma inconfondibile. La preparazione richiede tempo e pazienza, poiché l’impasto deve lievitare a lungo per ottenere una consistenza soffice e spugnosa.Una delle caratteristiche distintive del Kozunak è la sua forma intrecciata, che può essere realizzata con diverse tecniche di lavorazione. Tradizionalmente, si usa una treccia a tre capi, ma esistono anche varianti più elaborate, come la treccia a sei capi o la forma a spirale.

Il Kozunak nella tradizione pasquale bulgara

In Bulgaria, questo dolce è un elemento immancabile sulla tavola di Pasqua. Viene preparato il Sabato Santo e consumato durante il pranzo pasquale della Domenica, insieme ad altre specialità come l’agnello arrosto e le uova sode colorate. Secondo la tradizione, il primo uovo colorato di rosso viene usato per fare una croce sulla fronte del bambino più piccolo di casa, come augurio di salute e prosperità. Le uova vengono poi rotte durante un gioco chiamato “borba s yaitsa”, in cui i partecipanti si sfidano a colpire l’uovo dell’avversario con il proprio.

Dove assaggiare il Kozunak in Bulgaria

Se vi trovate in Bulgaria durante il periodo pasquale, non avrete difficoltà a trovare questo dolce in ogni panetteria e pasticceria del paese. Tuttavia, se volete assaggiare il Kozunak fatto in casa, il modo migliore è farsi invitare a pranzo da una famiglia bulgara o partecipare a un corso di cucina tradizionale. A Sofia, la capitale della Bulgaria, potrete trovare il Kozunak in molti caffè e ristoranti del centro città. Alcuni locali famosi per i loro dolci pasquali sono il Café Memento, il Rainbow Factory e la Pasticceria Nedelya.

Conclusione

Il Kozunak è molto più di un semplice dolce: è un simbolo delle tradizioni pasquali bulgare e un’espressione dell’ospitalità e della convivialità che caratterizzano questo paese. Assaggiarlo significa immergersi nella cultura locale e condividere un momento di festa con la comunità. Spero che questo articolo vi abbia incuriosito e invogliato a provare il Kozunak durante il vostro prossimo viaggio in Bulgaria. Non ve ne pentirete! E se volete cimentarvi nella preparazione a casa, potete seguire una delle tante ricette disponibili online. Buona Pasqua e buon appetito!

Potete trovare una ricetta in italiano qui.

Related posts

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina