Iscriviti ora

** Riceverai le ultime notizie e gli aggiornamenti per il tuo viaggio in Bulgaria

Trending News
14 Lug 2024
Gite fuori porta

I monasteri più affascinanti della Bulgaria

I monasteri più affascinanti della Bulgaria
Foto: Ivan Samardzhiev

La Bulgaria è una terra ricca di storia, cultura e spiritualità. Tra le sue attrazioni più affascinanti ci sono senza dubbio i monasteri ortodossi, veri e propri gioielli architettonici immersi in paesaggi mozzafiato. Se state pensando a una gita in Bulgaria, non potete perdervi una visita ad alcuni dei suoi monasteri più belli. Ecco una guida ai monasteri bulgari che vi conquisteranno il cuore.

Il Monastero di Rila, un patrimonio dell’umanità

Il Monastero di Rila è il più famoso e importante della Bulgaria. Fondato nel X secolo da Ivan Rilski, sorge in una valle a 1147 metri di altitudine, circondato da boschi e montagne. È un vero e proprio complesso fortificato, con mura possenti e torri di guardia. All’interno si trovano la chiesa principale, con splendidi affreschi e un’iconostasi dorata, il museo che custodisce preziosi tesori e manufatti, e il suggestivo ossario.

Il Monastero di Rila è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO ed è un luogo di grande spiritualità per il popolo bulgaro. Passeggiare tra i suoi cortili, ammirare l’architettura in stile bizantino e respirare l’atmosfera di pace è un’esperienza unica. Non perdete l’occasione di assaggiare anche la squisita grappa ai frutti prodotta dai monaci.

Bačkovo, un angolo di paradiso

Un altro monastero che merita assolutamente una visita è quello di Bačkovo, il secondo più grande della Bulgaria. Si trova a circa 30 km da Plovdiv, in una gola verdeggiante lungo il fiume Chepelare. Fondato nell’XI secolo, Bačkovo colpisce per la bellezza della sua architettura che fonde elementi bizantini, georgiani e bulgari.

All’interno del complesso spiccano la chiesa dell’Assunzione con i suoi meravigliosi affreschi, tra cui un impressionante Giudizio Universale, il suggestivo ossario e il museo che espone icone, libri antichi e oggetti sacri. Bačkovo è un luogo di grande fascino, dove il tempo sembra essersi fermato. Concedetevi una pausa di relax nei suoi cortili fioriti, respirando il profumo di spiritualità che aleggia nell’aria.

Troyan, arte e natura

Nella Bulgaria centrale, immerso nei boschi del Balkan Centrale, sorge il Monastero di Troyan. Fondato nel XVI secolo, è famoso per i suoi magnifici affreschi realizzati dal grande pittore Zahari Zograf nel XIX secolo. La chiesa principale è un tripudio di colori e immagini sacre che lasciano senza fiato.

Troyan è anche noto per la sua scuola di intaglio del legno e per il museo che espone splendidi manufatti. Dopo la visita, potrete fare una passeggiata nei boschi circostanti, respirando aria pura e godendo del contatto con la natura. E non dimenticate di assaggiare il delizioso miele prodotto dai monaci.

Alla scoperta dei Monasteri nascosti

Oltre a questi monasteri più famosi, la Bulgaria ne custodisce tanti altri, veri tesori nascosti tutti da scoprire. Tra questi ci sono il Monastero di Dryanovo, costruito sotto una roccia a strapiombo sul fiume Andaka, quello di Rozhen con i suoi meravigliosi affreschi, e il piccolo ma suggestivo Monastero di Basarbovo, scavato nella roccia.

Visitare i monasteri della Bulgaria significa intraprendere un viaggio nella storia, nell’arte e nella spiritualità di questa affascinante terra. Che scegliate di concentrarvi sui più famosi o di andare alla scoperta di quelli meno conosciuti, vi aspettano esperienze indimenticabili. Preparatevi a riempire occhi e cuore di meraviglia.

Allora, pronti a partire per questo viaggio tra i monasteri bulgari? La Bulgaria vi aspetta con i suoi tesori più preziosi. Fatevi conquistare dal fascino senza tempo di questi luoghi sacri, tra arte, natura e spiritualità. Sarà un’avventura che porterete sempre nel cuore.

Related posts

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina