Iscriviti ora

** Riceverai le ultime notizie e gli aggiornamenti per il tuo viaggio in Bulgaria

Trending News
14 Lug 2024
Bevande

Vini rossi

Vini rossi

Alla scoperta dei vini rossi bulgari: un viaggio tra storia e sapori unici

La Bulgaria vanta una tradizione vitivinicola millenaria, risalente addirittura a 5000 anni fa. Le tribù tracie che abitavano queste terre già coltivavano la vite e veneravano Dioniso, il dio del vino. Oggi il paese sta riscoprendo la sua vocazione enologica, puntando sulla qualità e sulla valorizzazione dei vitigni autoctoni.

I vitigni rossi locali da non perdere

Tra i vitigni a bacca rossa tipicamente bulgari, spiccano alcuni nomi affascinanti e poco noti al di fuori dei confini nazionali:

  • Mavrud: originario della Valle della Tracia, dà vita a vini robusti e di carattere
  • Melnik (o Shiroka Melnishka): coltivato nella Valle della Struma, con influenze mediterranee, per vini eleganti e longevi
  • Gamza (Kadarka): diffuso soprattutto al Nord, porta nel bicchiere profumi fruttati e speziati
  • Rubin: incrocio tra Nebbiolo e Syrah, unisce potenza e finezza

Accanto a questi, troviamo anche vitigni internazionali come Cabernet Sauvignon e Merlot, che qui esprimono una precisa identità territoriale.

Tour e degustazioni per scoprire il meglio dell’enologia bulgara

Per immergersi nell’affascinante mondo dei vini rossi bulgari, il modo migliore è partire alla scoperta delle cantine e dei vigneti. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Tour delle cantine della Valle della Tracia e della Struma, patria dei grandi rossi Mavrud e Melnik
  • Degustazioni guidate nel cuore di Sofia, per assaggiare i vitigni autoctoni più rappresentativi
  • Visite alle aziende storiche e di nuova generazione, come Edoardo Miroglio, Bessa Valley, Villa Yustina

Che siate appassionati o semplici curiosi, un viaggio tra i vini rossi della Bulgaria vi regalerà emozioni uniche. Un patrimonio enologico antico e prezioso, che merita di essere (ri)scoperto e apprezzato. Наздраве! (Nazdrave – Salute!)

Related posts

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina